CIVITA CASTELLANA Si prospetta un fine settimana molto impegnativo, per il team X Car Motorsport: la squadra di Civita Castellana sarà impegnata in un duplice impegno, a Misano Adriatico per la seconda gara del Trofeo Super Cup e ad alla seconda gara del Campionato Italiano Velocità Montagna, la Verzegnis- Sella Chianzutan.

Sul circuito romagnolo, intitolato all’indimenticato Marco Simoncelli, il trofeo Super Cup è stata inserito nel contesto del campionato internazionale FIA European Truck Championship, massima serie europea dedicata alla gare con i camion.

Il team schiererà ben 3 vetture: nella categoria 1.6 Plus sarà al via la coppia composta da Fabrizio Massaini e Giorgio Massaini, quest’ultimo al suo debutto stagionale, a bordo di una Citroen Saxo Vts , nella classe Turismo 6 sarà al via la coppia composta da Pier Alberto Maffia e Mario Benvenuti, al volante di una Peugeot 106 N-1400, mentre nella categoria Turismo 3 troveremo la coppia composta da Luigi Gallo e Stefano Bosi, con una Mini John Cooper Works.

Saranno quindi ben 6 i piloti schierati dalla scuderia: per il duo Gallo-Bosi l’obiettivo è quello di confermare le due vittorie di classe conquistate nel primo round di Adria, per il duo Massaini il target, invece, è quello di portare a casa una buona prestazione nella classifica di classe, mentre sarà una gara di apprendistato per Maffia e Benvenuti al debutto con la piccola vettura francese.

Il programma di gara prevede per sabato 26 Maggio il primo turno di prove libere alle ore 9.50, seguite dal secondo turno di prove libere alla 13.40 e dalle qualifiche alle ore 16.00.
Domenica 26 maggio gara 1 è prevista per le ore 11.20, mentre gara 2 è in programma per le ore 14.20.

Fabrizio Massaini : “ Dopo un mese di stop, si torna a correre al Misano World Circuit. Durante questo mese abbiamo lavorato con la squadra sulla vettura apportando alcune modifiche e sistemando alcuni problemi che erano emersi. L’obiettivo è quello di portare a casa un buon risultato, su un circuito che sulla carta mi piace per le sue caratteristiche. Ci sarà sicuramente da divertirsi insieme a mio figlio, speriamo quindi in un weekend positivo per me e per tutta la squadra.”

Giorgio Massaini: “Finalmente siamo arrivati alla prima gara della stagione, dopo aver saltato la prima gara di Adria per un piccolo infortunio, che ormai è stato superato. Sono molto curioso di mettermi al volante della mia Saxo per vedere quanto sia migliorata, su un circuito che sulla carta mi piace molto. L’obiettivo, come detto anche da mio padre , è quello di fare una buona gara e perché no, ambire al podio di classe e quello assoluto dell’Under 25. Sono estremamente carico e speriamo che sia un weekend ricco di soddisfazioni”

Luigi Gallo: “ Dopo il bellissimo, ma travagliato weekend di Adria, siamo pronti a questa nuova gara su un circuito tra i più belli d’Italia: in questo lasso di tempo abbiamo lavorato sulla vettura, cercando di risolvere i problemi che erano emersi e non nascondo che sono molto felice dei progressi fatti. Ora non resta che mettersi il casco e cercare di fare il meglio possibile, senza negare che mi piacerebbe salire di nuovo sul podio di classe”

Stefano Bosi: “Siamo alla seconda tappa. L’obiettivo è quello di confermare almeno la performance di Adria, sperando di non dover partire per problemi tecnici da infondo allo schieramento come li. Ovviamente tutto dipenderà anche dal feeling col mezzo e col circuito sicuramente impegnativo. Questo lo capiremo già da sabato mattina.

Mario Benvenuti: “Ormai è diventata una costante per me gareggiare su un Nuovo circuito e con una nuova macchina mai provata. Cercherò di fare il meglio anche questa volta”

Pier Alberto Maffia: “ Eccomi pronto a debuttare in questo campionato, a bordo di questa piccola 106 ma che sicuramente ci farà divertire. Per noi sarà un week-end di gara dove dovremmo imparare, vista la non conoscenza del circuito e della vettura, ma l’importante sarà migliorarsi uscita dopo uscita.”

La squadra sarà impegnata inoltre , come anticipato, alla 49° edizione della cronoscalata Verzegnis- Sella Chianzutan, che si disputerà a Verzegnis (Ud), seconda gara del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM): a prendere il via alla gara friulana sarà l’aquilano, Massimiliano Amicarella, a bordo della sua Renault Clio RS, nella categoria Racing Start 2.0.

L’obiettivo di Massimiliano, che nel 2017 con la stessa vettura ha conquistato la coppa di classe nel TIVM zona Nord, è quello di fare una buona prestazione nella prima gara stagionale in una classe dove la competitività è davvero elevata, con 11 partecipanti.

Il programma prevede per sabato 26 Maggio la prima sessione di prove alle ore 9.30, al cui termine verrà effettuata la seconda sessione di prove. Mentre per domenica 27 Maggio la gara è prevista alle ore 9.00 e si effettueranno due manche.

Massimiliano Amicarella: “ Quest’anno inizio la stagione su un percorso per me nuovo e gli obiettivi sono quelli di continuare nell’apprendistato iniziato l’anno scorso. In ogni caso cercherò di ben figurare in una categoria che qui a Verzegnis si presenta tra le più numerose, con ben 11 partecipanti.”
Massimiliano Amicarella
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email