Premio ai lavoratori meritevoli: entro il 24 aprile le domande e il 1° maggio la premiazione

0

 

CIVITA CASTELLANA – Torna a Civita Castellana il premio dedicato al mondo del lavoro e alla generosità dei cittadini e intitolato a Battisti Del Priore. Fino al 24 aprile è possibile candidare lavoratori dipendenti meritevoli, imprenditori altrettanto meritevoli e infine semplici cittadini che si siano distinti per la propria bontà.

Dopo la valutazione di una apposita commissione verranno premiati i lavoratori meritevoli durante le celebrazioni del 1° maggio con targhe in argento e in alcuni casi anche con assegno da 500 euro.

Il Comune di Civita Castellana ha infatti indetto l’ottava edizione del concorso annuale per il “Premio Battisti Del Priore – Premiazione dei Lavoratori Meritevoli di Civita Castellana” con cui si intendono premiare 9 lavoratori dipendenti, 1 imprenditore e 2 cittadini che abbiano compiuto un atto di bontà.

Per la categoria “lavoratori dipendenti” sono premiati i lavoratori dipendenti (operai, impiegati, dirigenti, ecc.) che abbiano raggiunto complessivamente un’anzianità di servizio di almeno 25 anni, che abbiano tenuto buona condotta morale e civile e dimostrato attaccamento al lavoro. I lavoratori da premiare sono segnalati dal datore di lavoro.

Per la categoria “imprenditori” saranno premiati imprenditori con attività di 25 anni che siano residenti nel Comune di Civita Castellana.

Per la categoria “atti di bontà” saranno premiati i cittadini che abbiano compiuto un atto di bontà verso il prossimo e che possono essere segnalati direttamente da Enti religiosi, dagli Enti pubblici territoriali, dalle Autorità, dai Carabinieri e dalle Istituzioni Scolastiche. Per atti di bontà si intendono: quelli compiuti da un soggetto che rischia la propria vita per salvarne un’altra; colui che per lunghi anni dona il sangue; chi dona spontaneamente un organo per salvare la vita ad altra persona, non vincolata da parentela; colui che, appartenente alle Forze dell’ordine, abbia compiuto un atto di coraggio per salvare persone in serio pericolo; altri atti di bontà non rientranti nelle casistiche sopra descritte.

I modelli per inoltrare una segnalazione sono reperibili presso il sito istituzionale dell’ente e vanno consegnati al protocollo entro il 24 aprile 2017, termine ultimo per la partecipazione al concorso.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.