VITERBO – Continua l’attività di repressione dell’attività di spaccio di stupefacenti svolta dalla IV Squadra –Antidroga – della Squadra Mobile nel territorio provinciale.

Nell’ambito degli accresciuti servizi diretti al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, personale della Squadra Antidroga dava impulso ad una serie di attività info-investigative le risultanze delle quali confluivano verso un soggetto incensurato ventinovenne, di cittadinanza italiana, residente in un comune della Provincia.

Dopo diversi servizi di appostamento pedinamento protrattisi per alcuni giorni, veniva data esecuzione ad una minuziosa perquisizione presso l’abitazione di un soggetto, bloccato a bordo della propria autovettura. Ricorrendone i presupporti veniva effettuata un’accurata perquisizione con il rinvenimento e il sequestro di mezzo etto di hashish, un bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento in dosi della sostanza.

L’uomo, condotto presso questi uffici della Questura, dopo le formalità di rito veniva denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Sono in corso ulteriori attività investigative volte all’individuazione dell’identità degli acquirenti e a stabilire la provenienza della droga.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email