MONTEFIASCONE – Questo mattina, intorno alle ore otto, un parente di un giovane di anni ventisette, al suo ingresso nel capannone di campagna, faceva una macabra scoperta: il corpo del giovane ormai privo di vita.

Sul posto si sono immediatamente recati i carabinieri della locale stazione e della radiomobile insieme agli operatori sanitari del centodiciotto; quindi è sopraggiunto il medico legale Roberto Catasca che prendeva atto della morte avvenuta, rifacendola risalire intorno alle due della notte.

Il magistrato D’Arma, intervenuto sul posto, a seguito del referto medico concedeva la rimozione ed il suo trasferimento presso la sala obitorio del civico cimitero, disponendo gli esami esterni del cadavere allo stesso tempo consentiva la celebrazione delle esequie che avverranno, presso la basilica di S. Flaviano alle ore dieci e trenta di dopo domani, sabato tre febbraio.

Sembra che il giovane non abbia lasciato alcun segno che possa giustificare la propria morte. Un senso di grande smarrimento si è notato tra la gente, specialmente tra i giovani della città.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email