polizia cellulare

VITERBO – Sono minorenni i due ragazzi che hanno sottratto il cellulare ad un ragazzo nei pressi dell’Ipercoop, individuati e denunciati dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo.

La vicenda è accaduta nei giorni scorsi quando un giovane studente viterbese da poco maggiorenne è stato aggredito da due ragazzi minorenni.

I due, dopo qualche schiaffo e spintone, gli avrebbero sottratto anche il cellulare. Tutto è stato segnalato alla Squadra Mobile che ha avviato immediatamente riservate indagini. Che si sono concluse con l’individuazione degli autori del reato, due diciasettenni compagni di scuola della vittima. Entrambi sono stati denunciati alla Procura del Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Roma.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email