VITERBO – E’ stato siglato questa mattina, presso la Prefettura di Viterbo, il Protocollo d’intesa per la costituzione della rete provinciale di videosorveglianza tra Prefettura di Viterbo, Provincia di Viterbo, i Comuni della Provincia di Viterbo e l’Interporto Centro Italia Orte spa.

Di seguito il testo completo del documento.

Protocollo d’intesa per la costituzione della rete provinciale di videosorveglianza


 

“L’amministrazione comunale di Tarquinia esprime i più vivi ringraziamenti al Prefetto Dott. Giovanni Bruno per la creazione della rete provinciale di videosorveglianza.

Infatti, grazie all’iniziativa promossa dal Prefetto di Viterbo, il 27 aprile 2018 è stato firmato il protocollo d’intesa tra i Comuni, forze dell’ordine e la Prefettura, per mettere in rete tutte le telecamere installate sul territorio provinciale in modo da porre a disposizione di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza le riprese.

“Si crea un sistema di telecamere strutturato e capillare – dichiara il Sindaco Pietro Mencarini – un software collocherà in rete tutte le telecamere installate sul territorio dai vari comuni consentendo indagini precise e approfondite. Anche la nostra città ha aderito all’accordo e metterà a disposizione le telecamere già installate e quelle che contiamo di sistemare nei prossimi mesi. Nasce così un sistema integrato di grande efficacia. Contiamo di aumentare il numero delle telecamere, che hanno una duplice funzione, in quanto servono da deterrente e sono utili per individuare gli autori di reati. Allo stesso tempo– conclude il primo cittadino- é importante l’educazione civica dei cittadini che devono informare tempestivamente l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine. Una città sicura è una città più vivibile.”

Amministrazione comunale di Tarquinia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email