ACQUAPENDENTE – Martedì mattina di luttuosa costernazione per la comunità aquesiana all’arrivo della notizia del decesso dell’ex Presidente della Casa di Riposo San Giuseppe Stefano Cesaretti. Lunedì sera alle ore 21.30 presso l’abitazione di Villa Santa Margherita all’età di 56 anni, dopo aver strenuamente combattuto contro un male incurabile, è venuto a mancare colui che in strettissima collaborazione con il Comune di Acquapendente ed uno efficientissimo staff di Consiglio ha saputo dare virtuosità economico-finanziaria all’Istituto.

 

Mercoledì 9 alle ore 15.00 con partenza dall’abitazione è previsto l”ultimo viaggio” di Stefano che riceverà onoranze funebri di carattere religioso presso la Concattedrale Basilica del Santo Sepolcro. La cerimonia religiosa sarà officiata dal Parroco Don Enrico Castauro legato in maniera molto stretta alla famiglia, visto lo splendido lavoro svolto dalla moglie Gabriella per dare sempre più qualità, forza ed incisività alla vita parrocchiale. La stessa moglie assieme ai figli Martina e Alessandro ed alla madre di Stefano, Mirella, ha reso noto che tutti i cittadini che vorranno omaggiare la figura di Stefano al posto dei consueti mazzi e corone di fiori potranno effettuare donazioni alla locale Caritas parrocchiale.