BAGNOREGIO – Strana vicenda quella accaduta a Bagnoregio dove i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un uomo 37nne del luogo per esercizio arbitrario delle proprie ragioni. La vicenda nascerebbe circa un mese fa, quando l’uomo denunciato era stato avvicinato da una donna la quale, promettendogli un posto di lavoro, si era fatta consegnare la somma contante di 3.000,00 euro. Successivamente l’uomo avendo capito della probabile truffa subita aveva presentato una denuncia ai Carabinieri che è ancora al vaglio della magistratura.

 

L’uomo però, non vedendo una rapida soluzione della vicenda, né la restituzione della somma pagata, ha pensato bene di fermare la donna mentre circolava alla guida della sua vettura e dopo una accesa discussione circa la restituzione della somma le ha strappato la borsa e le ha preso circa 60,00 euro con la forza. La donna vistasi aggredita così violentemente ha chiamato i Carabinieri chiedendone l’intervento e i militari giunti sul posto ed accertato l’accaduto non hanno potuto far altro che denunciare l’aggressore per esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Ora si attendono le decisioni dell’Autorità Giudiziaria sul caso.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email