VITERBO Si scaglia contro i poliziotti intervenuti che lo bloccano con lo spray all’oleoresin capsicum.

Il fatto si è verificato la sera di alcuni giorni scorsi, quando gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante della Questura di Viterbo intervenivano, su richiesta di una pattuglia della Polizia Locale, in una zona periferica del Capoluogo per una persona in forte stato di agitazione.

Giunti sul posto, i poliziotti notavano in strada un soggetto a dorso nudo, in forte stato di agitazione, con diverse ecchimosi sul corpo che, urlando, dapprima si scagliava contro il personale della Polizia Locale e poi, alla vista degli Agenti della Polizia di Stato, cercava di colpirli ripetutamente con la cinghia di un borsello.

Il personale della Squadra Volante, quindi, cercava di riportare alla calma l’uomo che continuava ad inveire tentando di colpire con calci e pugni i poliziotti che, ricorrendo all’utilizzo dello spray all’oleoresin capsicum, loro in dotazione, riuscivano a bloccarlo.

Il personale sanitario del 118 provvedeva poi a prendere in consegna il soggetto conducendolo al pronto soccorso all’ospedale Belcolle per le cure sanitarie.

L’uomo, di anni 34, residente in un paese della provincia, è stato denunciato per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email