Sono tristemente noti i furti su automobili parcheggiate avvenuti nei giorni scorsi nel quartiere Ellera, dove hanno asportato addirittura un cruscotto intero da una vettura JEEP.

Ultimamente questo tipo di furti si sono verificati anche nel quartiere Pilastro, nella notte tra il 6 e 7 ottobre hanno rubato la marmitta catalitica di una Toyota. Il danno – lamenta il proprietario – ad una prima stima si aggira intorno alle 3.500 (tremilacinquecento) euro.

Ovviamente è stata presentata regolare denuncia alle forze dell’ordine.

Articolo precedenteGruppo Misto Sutri chiede Consiglio comunale aperto su Talete
Articolo successivoCanepina, torna la cena di solidarietà di Viterbo con Amore