CIVITA CASTELLANA – I Carabinieri del NAS di Viterbo, nell’ambito dell’attività di controllo sui laboratori analisi e attività mediche hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due donne rispettivamente medico e biologa che a Civita Castellana avevano attivato un centro per i prelievi ematici.

 

Durante il controllo è emerso che il centro per i prelievi era privo delle autorizzazioni necessarie per l’esercizio di tale attività. Alla luce di ciò le due donne sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria e sono stati informati gli enti amministrativi competenti per gli eventuali provvedimenti da adottare nei confronti della struttura sanitaria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email