CAPRAROLA – I Carabinieri della Stazione di Caprarola hanno tratto in arresto una donna di origine romena 43nne residente in quel comune per furto aggravato. La donna è stata fermata durante un normale controllo e dallo stesso è emerso che fosse colpita da un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Roma che la sottoponeva agli arresti domiciliari per un furto aggravato commesso in Romania durante il quale si era impossessata della somma di 70.000,00 euro e per il quale l’Autorità Giudiziaria romena aveva ottenuto l’emissione di un Mandato di Arresto Europeo. Dopo le formalità di rito la donna è stata tradotta presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Commenta con il tuo account Facebook