I Carabinieri della Stazione di Oriolo Romano, hanno arrestato durante un tentativo di fuga una giovane donna originaria di Santa Marinella, che tentava di allontanarsi dal paese subito dopo avere messo a segno un furto da 1000 euro in contanti rubati all’ interno di un asilo nido gestito dalle Suore.

La giovane donna era entrata poco prima nella struttura con la scusa di cercare lavoro, ed aveva notato i 1000 euro poggiati sopra una mensola accantonati per pagare le bollette del nido, ed ha aspettato che le suore si distraessero con i bambini per impossessarsi furtivamente del denaro e fuggire precipitosamente.

le suore accortesi del furto hanno subito chiamato i Carabinieri della Stazione di Oriolo Romano dando la descrizione dell’ accaduto e della sospettata, ed a quel punto i carabinieri sospettando una delle vie di fuga si sono immediatamente portati presso la stazione ferroviaria dove hanno notato la fuggitiva, e subito la hanno bloccata trovandola in possesso dei soldi. La hanno quindi dichiarata in arresto per furto e condotta in caserma.