Presso la Sala rapporto del Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo il Tenente Colonnello Pierugo Todini vice comandante provinciale con la collaborazione del Tenente Colonnello Guglielmo Trombetta comandante del reparto operativo del comando provinciale ed il capitano Alfonso Federico Lombardi comandante della compagnia di Viterbo hanno illustrato alla stampa locale le attività svolte nel 2018 dai militari del Comando provinciale e quelli dei comandi dipendenti.

Nel corso di quelle che vengono denominate “operazioni di servizio c’è da registrare che per una serie di furti a Fabrica di Roma, il 12 dicembre, una banda dedita ai furti in appartamento in orario serale, è stata debellata con l’arresto del capo banda.

Ad ottobre nel corso dell’operazione «bella vita» sono state eseguite 4 misure cautelari interdittive e 10 denunciate per assenteismo di alcuni dipendenti dell’ASL di Viterbo, le indagini sono state svolte di concerto con il NAS.

Con «DRIVE IN» sempre a dicembre, 7 persone arrestate e 32 denunciate. L’attività investigativa ha portato allo smantellato un traffico di stupefacenti nel litorale maremmano gestito da una banda di magrebini.

A Settembre per violenza sessuale un rumeno è stato arrestato per una grave aggressione a Montalto di Castro nei confronti di una cittadina ucraina di 50 anni, che fu rapinata e violentata.

Per la rapina a mano armata alla Gioielleria BRACCI 3 persone sono state arrestate e 3 denunciate per rapina a mano armata.

I militari dell’arma per diffondere tra gli studenti della “Cultura della Legalità” hanno fatto visitare le Caserme a numerose scolaresche, ma sono stati anche curati incontri didattici presso le scuole pubbliche dedicati ad oltre 1.500 studenti per puntare ad un contatto più diretto tra Carabinieri e cittadini.

Sono stati tenuti incontri anche presso i circoli anziani, nelle parrocchie e nei luoghi di aggregazione per sensibilizzare più persone possibili alla prevenzione delle truffe, spiegando le nuove metodologie oggi attuate dai criminali.

Nei servizi del 2018 sono stati effettuati 53.248 controlli e sono state controllate 60.28 persone e 47.722 veicoli effettuati 54.284 servizi preventivi per richieste giunte alle centrali operative di Viterbo Montefiascone Civita Castellana Tuscania e Ronciglione.

Nel corso del 2018 sono state arrestate 516 persone e denunciate 2.583.

Giancarlo de Zanet

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email