PROVINCIA – I Carabinieri della Stazione di San Lorenzo Nuovo hanno deferito in stato di libertà un 46enne di Terni, di professione rappresentante, con precedenti di polizia, in quanto responsabile del reato di “spendita di banconote contraffatte” presso un esercente del luogo.

L’uomo dopo aver acquistato una pianta, pagava con una banconota da € 50,00 risultata falsa. L’immediata segnalazione da parte della vittima consentiva ai Carabinieri di avviare le indagini e individuare il responsabile.

I Carabinieri della Stazione di Grotte di Castro hanno deferito in stato di libertà un 61enne e un 30enne del luogo, i quali hanno installato, senza autorizzazione, una telecamera in ambiente condominiale violando le vigenti norme in materia di protezione dei dati personali e suscitando il disappunto degli altri condomini che hanno segnalato l’accaduto.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email