I Carabinieri della Stazione di Blera al termine di una mirata indagine svolta unitamente ai carabinieri del NIL di Viterbo, hanno denunciato per indebita percezione del “reddito di cittadinanza “ un ‘ operaio della zona, celibe, che dichiarando ed attestando il falso in merito alla propria situazione economica e familiare ha indebitamente percepito il reddito dal mese di luglio a settembre per un totale di 2700 euro; il soggetto è stato quindi denunciato ed il reddito sospeso.