I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, durante un servizio perlustrativo a Bomarzo hanno sorpreso un uomo, rappresentante, mentre cedeva una dose di eroina di 3 grammi ad un giovane.

Immediatamente i militari sono intervenuti per bloccare l’azione di spaccio; bloccato l’uomo, i Carabinieri lo hanno subito dichiarato in arresto e si sono recati presso la sua dimora per effettuare una perquisizione al termine della quale hanno trovato altri 30 grammi di eroina divisa in ovuli e pronta per essere spacciata.

Lo spacciatore, dichiarato in arresto è quindi stato posto in regime di arrestato domiciliare presso la sua abitazione.