carabinieri 38enne

TARQUINIA La pattuglia della stazione di Tarquinia, nella serata di ieri , è intervenuta dopo avere visto una nube di fumo provenire dalla località “Poggio della birba”.

E, portatasi immediatamente sul posto, sorprendeva in piena attività, due italiani di Vetralla di 24 e di 31 anni. Intenti a bruciare copiosi rifiuti pericolosi, copertoni usati, materiale plastico e manufatti in eternit.

Inoltre le fiamme provocate hanno interessato bruciandola una parte di 1000 mq di pineta sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’ area veniva immediatamente sottoposta a sequestro per circa 2000 mq. L’ incendio veniva successivamente domato.

I due soggetti fermati sono stati quindi immediatamente arrestati e sottoposti al regime degli arresti domiciliari.
Commenta con il tuo account Facebook