TARQUINIA – Grazie ad un intervento congiunto tra la Polizia Locale e le Guardie Zoofile AEOPC è stato salvato un cane che vagava tra le macchine in corsa sulla strada Provinciale Porto Clementino a Tarquinia.

Il cane risultato senza microchip, per circa un ora ha creato una serie di disagi alla viabilità trovandosi impaurito tra le macchine che percorrevano entrambi i sensi di marcia. Il cane è stato poi bloccato a seguito dell’azione degli enti, diretti sul posto dal Capitano della Polizia Locale Enzo Vana e dal Presidente delle Guardie Zoofile AEOPC Alessandro Sacripanti, che sono riusciti a fermarlo nei pressi della zona artigianale.

Successivamente il cane dopo essere stato controllato e comunicata alla Asl Veterinaria la situazione, è stato posto in stallo temporaneo presso il canile municipale in attesa di microchippatura e adozione. Quello che conta comunque è che il cane è salvo e si è evitato qualche probabile incidente.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email