I Carabinieri della Stazione di Canino, durante un servizio perlustrativo hanno notato un cittadino straniero di origini pakistane, già noto per i suoi precedenti, che alla vista dei Carabinieri cercava di allontanarsi dalla visuale camminando in modo strano.

Così la pattuglia ha deciso di avvicinarsi e di sottoporlo a perquisizione, controllando anche all’interno delle scarpe per capire il motivo della strana camminata; dalla perquisizione effettivamente è emerso che il soggetto nascondeva all’interno della scarpa sinistra 3 grammi di cocaina divisa in 4 dosi, quindi immediatamente è stato condotto in caserma è dichiarato in arresto.