I Carabinieri della Stazione di Canino durante un servizio di pattuglia all’interno del centro abitato hanno controllato un cittadino extracomunitario di origini marocchine ed a seguito delle verifiche effettuate è risultato non avere il permesso di soggiorno perché mai conseguito e quindi irregolare sul territorio nazionale, peraltro già con precedenti.

Il soggetto è stato quindi condotto presso la Stazione dai Carabinieri ed al termine della procedura prevista gli è stato notificato il decreto di espulsione emesso dal prefetto di Viterbo ed il relativo ordine di lasciare il territorio dello Stato.