I Carabinieri della Stazione di Caprarola unitamente a quelli del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ronciglione hanno tratto in arresto due giovani che avevano perpetrato un furto presso il negozio “Weed Shop” di Sutri.

I due ladri alle 04.00 avevano sfondato la vetrina con un grosso bastone e portato via flaconi e bustine di cannabis lights, ma il forte rumore è stato sentito dagli abitanti della centralissima via del centro storico sede del negozio i quali hanno subito chiamato la Centrale Operativa di Ronciglione sul 112.

Grazie a questa tempestiva segnalazione sono immediatamente intervenute sul posto le pattuglie in servizio di pronto intervento e si ponevano subito alla ricerca degli autori che dopo poco venivano rintracciati lungo la Cassia mentre si davano alla fuga a bordo di uno scooter. I malfattori condotti in caserma venivano sottoposti a perquisizione che permetteva di rinvenire tutta la refurtiva asportata; i due giovani (di 26 e 31 anni residenti a Capranica) pertanto venivano tratti in arresto, posti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Veniva inoltre sottoposto a sequestro lo scooter utilizzato dai due in quanto risultato anch’esso oggetto di furto, in quanto asportato pochi giorni prima in Carbognano, e pertanto i due giovani verranno anche deferiti in stato di libertà per ricettazione.