PROVINCIA – Anche in questo week end i Carabinieri delle Compagnie di Ronciglione e Civita Castellana hanno intensificato i servizi per garantire strade sicure e combattere il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti tra i giovani.

 

In modo particolare:
1) i militari della Compagnia di Civita Castellana hanno denunciato:
in Orte un uomo 39nne poiché sorpreso alla guida con patente contraffatta e poi risultata mai conseguita;
in Fabbrica di Roma un uomo 31nne che è stato controllato alla guida in evidente stato di ebbrezza alcolica;
in Faleria un 48nne di origine polacche sorpreso alla guida in evidente stato di ebbrezza alcolica e due uomini 61nni perché sorpresi alla guida dei propri veicoli con i certificati assicurativi contraffatti;
in Castel Sant’Elia un uomo 31nne poiché trovato alla guida in evidente stato di ebbrezza alcolica;
in Vignanello un 36nne per guida con patente sospesa e con i numeri cancellati per impedirne l’identificazione.

 

2) i militari della Compagnia di Ronciglione hanno denunciato:
in Capranica un 49nne per guida in stato di evidente ebbrezza alcolica;
in Ronciglione 3 uomini poiché due erano alla guida dei rispettivi autoveicoli con patente contraffatta e uno con sprovvisto di assicurazione obbligatoria.
Durante i suddetti servizi sono stati altresì segnalati alla Prefettura di Viterbo, tre uomini quali assuntori di sostanze stupefacenti sottoponendo a sequestro 5 grammi di haschish e 2 grammi di marijuana.

 

In totale sono stati fermati per controllo 130 veicoli, identificate 190 persone, elevate 50 contravvenzioni al Codice della Strada, sottoposti a sequestro 10 veicoli, ritirati 180 punti dalle patenti di guida e elevate contravvenzioni per 1.800,00 euro.

Commenta con il tuo account Facebook