Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Tuscania, durante un servizio di perlustrazione hanno fermato un soggetto, italiano del luogo di circa 45 anni, ritenuto sospetto dall’ atteggiamento assunto alla vista dei Carabinieri, e lo hanno sottoposto a perquisizione personale, trovando all’interno del suo zaino 2 grammi di marijuana.

I Carabinieri hanno quindi esteso la perquisizione presso il suo domicilio e le sue pertinenze, ed in una roulotte in suo possesso hanno trovato una vera e propria serra adibita alla coltivazione di marijuana, trovando altri 340 grammi di droga divisi in recipienti, oltre a 15 rami di marijuana in fase di essiccazione e tutto lì occorrente per la coltivazione e lo sviluppo delle piante.

Immediatamente il soggetto veniva dichiarato in arresto e tradotto presso il carcere di Civitavecchia.