VITERBO – Anche quest’anno l’Arma dei Carabinieri sta dando il proprio contributo alla formazione della cultura della legalità con un fitto calendario di incontri didattici presso le scuole della Provincia di Viterbo.

 

L’iniziativa, che vede coinvolti numerosi istituti scolastici superiori nonché scuole medie del viterbese (agli alunni delle scuole elementari sono invece riservate apposite visite presso i reparti dell’Arma), sta suscitando ampio consenso e interesse poiché rappresenta un ulteriore punto di contatto tra i giovani e l’Istituzione, tradizionalmente vicina alla gente.

 

Nel corso degli incontri con gli studenti vengono trattate tematiche di grande delicatezza e attualità quali il bullismo, la pericolosità della diffusione degli stupefacenti nel mondo giovanile ed i danni che questi provocano alla salute e l’educazione stradale. Vengono inoltre dispensati suggerimenti e consigli di fondamentale importanza, finalizzati ad abbattere quel muro di paura e diffidenza che spesso è all’origine del silenzio delle vittime di tali fenomeni.

 

Molta curiosità da parte degli studenti durante la fase degli incontri destinata agli approfondimenti ed alle loro domande per le modalità di arruolamento nell’Arma dei Carabinieri.

 

Oggi il Ten. Annarita D’Ambrosio, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viterbo, ha incontrato le terze e quarte classi dell’istituto Tecnico ed Economico viterbese Paolo Savi. Nei prossimi giorni gli incontri si terranno presso altri Istituti superiori di Viterbo e la scuola media di Vitorchiano.

 

DSC_0009

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email