Nella nottata del 07.02.2024, nel comune di Carbognano, i Carabinieri della Stazione, mentre perlustravano il centro del paese notavano un giovane 20enne di Fabrica di Roma che si aggirava con la propria autovettura per il centro storico. Immediatamente fermato, mostrava segni di nervosismo, quindi i militari insospettiti dall’atteggiamento e l’agitazione che lo stesso mostrava, effettuavano una perquisizione alla propria autovettura rinvenendo, ben occultata, sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in tre pezzi avvolti dal cellophane per un peso complessivo di gr.90 circa, un bilancino di precisione e la somma in contanti di €90,00 posti sotto sequestro.

Dopo le formalità di rito lo stesso, come disposto dall’A.G. di Viterbo, veniva tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Fabrica di Roma (VT) in attesa del rito direttissimo previsto per il successivo.

Il Giudice al termine dell’udienza convalidava l’arresto.