VETRALLA – Ancora cassonetti bruciati a Vetralla, contenitori ridotti ad un mucchio di ceneri fumanti con gli abitanti della zona preoccupati per una questione che non trova nessun tipo di spiegazione.

Sulla vicenda è intervenuto su Facebook Il Blogger Gennaro Giardino: “Non è la prima volta che accade, sono episodi preoccupanti sembra trattarsi di atti vandalici o visto il periodo invernale di cittadini che buttano la cenere dei camini o stufe ancora accesa nei contenitori. È un attacco a tutta la nostra comunità.Questi episodi fanno rabbia perché non colpiscono l’Amministrazione ma tutti noi cittadini.

L’amministrazione Comunale deve intervenire è fondamentale garantire maggiori controlli in tutto il territorio con la collaborazione dei cittadini, che devono denunciare a Polizia Locale e Carabinieri eventuali piromani”.

 

Commenta con il tuo account Facebook