CIVITA CASTELLANA – L’amministrazione comunale di Civita Castellana informa che sono state presenti sul territorio nelle giornate del 31 ottobre e del 1 novembre tre squadre dei Vigili del Fuoco per controllare i danni segnalati dai cittadini agli edifici privati.

Sono stati effettuati circa cinquanta controlli dai Vigili del Fuoco coadiuvati da ingegneri specializzati. Al termine dei controlli non sono emerse situazioni di particolare pericolosità se non in un caso in cui è stata emessa dal sindaco un’ordinanza di sgombero in via cautelativa.

Gli edifici pubblici e il ponte Clementino sono stati verificati invece dai tecnici comunali. Mentre gli edifici pubblici provinciali, come le scuole superiori, dai tecnici della provincia. Dai controlli non sono emersi danni dovuti al terremoto.