PROVINCIA – Ancora un arresto dei Carabinieri delle Stazioni di Oriolo Romano e Vejano nell’attività di contrasto al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari erano da tempo sulle tracce di un ragazzo di Bracciano 26nne, con numerosi precedenti penali nel campo degli stupefacenti, che da tempo si aggirava con atteggiamento sospetto nei territori di competenza contattando giovani del luogo.

 

Ieri la decisione di intervenire, così il giovane è stato bloccato a bordo della propria autovettura e dalla perquisizione personale sono stati rinvenuti 5 grammi di cocaina, 3 di eroina e diverso materiale per il taglio ed il confezionamento dello stesso. Alla luce di ciò l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti e tradotto presso la casa circondariale di Civitavecchia come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e sarà distrutto dopo gli accertamenti tecnici di routine.

Commenta con il tuo account Facebook