TUSCANIA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tuscania hanno denunciato in stato di libertà quattro cittadini cinesi tutti senza fissa dimora per concorso in riciclaggio e detenzione di banconote false.

 

La denuncia scaturisce da un controllo alla circolazione stradale effettuato dai militari operanti i quali, fermata la vettura con a bordo i quattro tutti di età compresa tra i 43 e i 47 anni e notando l’atteggiamento non tranquillo, hanno effettuato una perquisizione personale e locale e rinvenuto nel cofano dell’autovettura una valigetta con all’interno la somma contante di € 198.000,00 in banconote di vario taglio. I quattro alle richieste circa la provenienza del danaro non davano spiegazioni. All’interno della valigetta veniva accertata la presenza di due banconote da € 20,00 false.

 

Alla luce di ciò i militari hanno provveduto al sequestro dell’intera somma depositandola su un libretto postale infruttifero e contestualmente al sequestro delle banconote false che saranno sottoposte, presso la Banca d’Italia, agli accertamenti tecnici del caso. I quattro sono stati quindi deferiti all’Autorità Giudiziaria competente.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email