I Carabinieri della compagnia di Ronciglione, nella giornata di domenica, hanno attuato un servizio straordinario di controllo del territorio, con lo scopo di perseguire i reati di criminalità comune; per il sevizio sono state impiegate 10 pattuglie automontate in prontezza operativa e 25 Carabinieri, con lo scopo di monitorare le strade viarie secondarie e controllare i principali centri di aggregazione dei comuni ricadenti nel territorio di competenza.

A Monte Romano, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione, un cittadino italiano residente a Ladispoli di 40 anni, sorpreso mentre tentava di spendere una banconota falsa di 50 euro presso un esercizio commerciale del luogo.

A Sutri i Carabinieri della stazione hanno denunciato un giovane del luogo, che a seguito di un controllo è stato trovato con un coltello a serramanico di genere vietato.

A Bassano Romano i Carabinieri del NORM della compagnia di Ronciglione hanno denunciato un cittadino proveniente da Roma, che durante il controllo alla circolazione stradale è stato trovato alla guida di un auto di grossa cilindrata in evidente stato di ebbrezza alcolica, peraltro riscontrato dal controllo effettuato con l’etilometro.

A Caprarola, i Carabinieri della stazione hanno controllato 6 giovani del posto trovati in possesso di un totale di 7 grammi tra hashish e marijuana, e li hanno segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Viterbo.