MONTEFIASCONE – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone hanno denunciato, in mattinata, 5 cittadini romeni tutti residenti in Tivoli presso il campo nomadi per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

 

I cinque, tutti tra i 20 e i 25 anni e gravati da numerosissimi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, sono stati fermati durante una dei numerosi servizi posti in essere per debellare il fenomeno dei furti. Stante i predetti precedenti e l’atteggiamento assunto durante il controllo i militari hanno proceduto ad una perquisizione personale e del mezzo su cui viaggiavano rinvenendo nel bagagliaio diversi attrezzi di solito utilizzati per forzare porte e serrature dei quali i cinque occupanti non sono stati in grado di giustificare il motivo del possesso.

 

I cinque uomini sono stati quindi deferiti all’Autorità Giudiziaria competente mentre l’attrezzatura in questione è stata sottoposta a sequestro. Si spera che l’intervento sia servito a salvare qualche ignaro cittadino da un furto.

Commenta con il tuo account Facebook