VITERBO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto, oggi, un uomo di origine macedone 27nne per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era finito nella rete dell’Arma a seguito di una indagine che durava da qualche mese per un traffico di sostanze oppiacee e di medicinali a base di stupefacenti.

 

Durante le attività erano emerse gravi responsabilità dell’arrestato circa detto traffico. Al termine degli accertamenti i Carabinieri avevano relazionato il tutto all’Autorità Giudiziaria che stamani, concordando con la tesi portata avanti dagli investigatori, ha emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti del macedone che è stata notificata in mattinata.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email