PROVINCIA – Nel corso dei servizi di vigilanza disposti per la notte del primo dell’anno, due giovani sono finiti agli arresti domiciliari per essere stati trovati dai carabinieri della locale stazione in possesso di sostanze stupefacenti. Si tratta di un pregiudicato 37enne di Canino, che durante il controllo tentava di disfarsi di due grammi di cocaina e di uno di eroina, e di un 27enne di Ischia di Castro, anch’egli pregiudicato e già sottoposto alla misura amministrativa dell’obbligo di permanenza in casa a cui i carabinieri hanno sequestrato dieci grammi di cocaina, uno di eroina e due due di hashish.

 

Ha voluto festeggiare anche lui l’arrivo del nuovo anno, ma era agli arresti domiciliari. Così un 32enne etiope, residente a Civita Castellana è stato arrestato dai carabinieri che l’hanno sorpreso mentre passeggiava tranquillamente per il centro storico. L’uomo sarà giudicato col rito direttissimo nella mattinata di oggi.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email