“Diamo ospitalità agli immigrati ma a nessuno interessa di chi vive per strada in condizioni disperate”

0

 

VETRALLA – “Nei pressi di Via della Veronica, da qualche mese nelle campagne, ci vive un Signore in condizioni disperate e senza cibo, il suo pranzo lo prende dai cassonetti dell’immondizia che si trovano a pochi passi da lui.

In questo periodo si sente tanto parlare dei profughi a cui diamo accoglienza dimostrando tutto il nostro buonismo ma nessuno di noi interviene in una situazione del genere.

Vetralla è uno dei comuni della Tuscia che ospita un buon numero di migranti, mentre questi poverini che vivono senza tetto crepano, uccisi dalla nostra indifferenza buonista.

Mi auguro, che chi mi legge, comprese le Istituzioni, possa dare un aiuto dando del cibo caldo e indumenti. Tra qualche mese ritorna il freddo spero che le Istituzioni locali si impegnino per dargli un luogo dove vivere al caldo.

Non sono razzista ma sono convinto che prima di dare ospitalità agli immigrati bisogna aiutare queste persone che hanno bisogno di tutti noi se davvero vogliamo essere buoni facciamolo con tutti”.

Gennaro Giardino

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.