TARQUINIA – I Carabinieri della Stazione di Tarquinia, a conclusione di una serie di accertamenti ed indagini scaturite dalla denuncia querela presentata da un Consigliere Regionale del luogo, hanno denunciato in stato di libertà due persone di 53 e 61 anni che ricoprono cariche ufficiali all’interno di un consorzio per la raccolta dei rifiuti del luogo per concorso nella realizzazione di una discarica di rifiuti abusiva.

 

Nella circostanza i militari hanno accertato il compostaggio di rifiuti non pericolosi su di un terreno agricolo di proprietà di un 80nne del luogo procedendo a sottoporre a sequestro preventivo il fondo stesso per permettere poi i rilievi del caso. L’informativa con gli atti del sequestro sono stati inviati all’Autorità Giudiziaria competente che provvederà ora ad assumere le decisioni del caso.

Commenta con il tuo account Facebook