CANINO – Nella serata di ieri 17 novembre i carabinieri della compagnia di Tuscania, a seguito di numerosi servizi di osservazione e dopo numerose segnalazioni di cittadini,

preoccupati per strani “movimenti “ a ridosso di quattro appartamenti insistenti a Canino in via Cavour, hanno dato esecuzione a quattro perquisizioni domiciliari, con l’ausilio di unità cinofile dei carabinieri, con cani per ricerca di stupefacenti.

Al termine dei servizi di perquisizione durate molte ore ed eseguite in modo articolato e dettagliato, venivano rinvenuti, abilmente occultati, 170 grammi di marijuana, 2 grammi di eroina, 30 filtri di sigaretta imbevuti di eroina e 4 bilancini di precisione.

Al termine dell’operazione di polizia giudiziaria sono state tratte in arresto due persone, un uomo e una donna, entrambi italiani, per spaccio di sostanze stupefacenti, e venivano inoltre deferite all’autorità giudiziaria altri tre concorrenti nel reato, sempre cittadini italiani.