BASSANO ROMANO – A Bassano Romano è cresciuto, vivendo momenti spensierati; e nella sua Bassano Romano riposerà per sempre. Un legame indissolubile, quello tra Fabrizio Frizzi, noto conduttore televisivo deceduto nella notte tra domenica e lunedì scorso, e la cittadina della Bassa Tuscia, luogo in cui il presentatore sarà seppellito, nella cappella di famiglia, a seguito dei funerali che avranno luogo mercoledì a Roma presso la Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo.

I bassanesi si preparano dunque ad accogliere colui che tutti, senza timore di essere smentiti, considerano come un vero e proprio figlio. A tal riguardo, le parole del sindaco di Bassano Romano, Emanuele Maggi, sono emblematiche: “Bassano – scrive Maggi su Facebook – abbraccia e piange uno dei suoi figli. Lo ricordo per la grande umiltà, l’educazione, il garbo, la simpatia. Una persona gentile, che sapeva farsi voler bene. Cresciuto nel nostro paese, non ha mai dimenticato le amicizie di gioventù, è rimasto legato alle nostre tradizioni, alla gente, ai luoghi.

Sempre sorridente, pronto a scambiare saluti e abbracci con le persone che gli mostravano affetto ogni qualvolta veniva a trovarci. Poco più di un anno fa, durante una chiacchierata, nel mio ufficio, eravamo finiti a parlare di progetti suoi professionali e di un’iniziativa di raccolta fondi che la comunità di Bassano Romano stava facendo per dotare le nostre scuole elementari di nuove lavagne multimediali. In maniera assolutamente spontanea, intervendendo disse: “Una la vorrei donare io”. E così fu.

Una grande persona, che nonostante il successo e la popolarità, ha sempre mantenuto ciò che di più bello possa esserci nelle persone: il senso di umanità. Domani Bassano Romano sarà presente ai funerali a Roma”.

Di seguito l’ultimo messaggio scambiato con tra il sindaco Maggi e Fabrizio Frizzi; il messaggio è stato condiviso dal primo cittadino bassanese sul proprio profilo Facebook.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email