VITERBO – Con l’entrata nella “Settimana Santa” i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo stanno intensificando i servizi di controllo del territorio. Nei prossimi giorni ed in modo particolare la domenica di Pasqua e il lunedì dell’Angelo nel capoluogo ed in tutta la provincia saranno impiegati circa 60 servizi di pattuglia al giorno lungo le principali arterie e nei luoghi di maggior aggregazione per consentire ai residenti ed ai turisti, di trascorrere in serenità la Pasqua.

 

Stante la vicinanza alla capitale e la particolare conformazione del territorio dove sono presenti zone lacustri, montuose che degradano sino al mare sul litorale tra la provincia romana e quella di Grosseto il territorio sarà meta di gite fuori porta pertanto la rete viaria sarà tenuta sotto particolare attenzione nella giornata di lunedì di Pasquetta.

 

I servizi svolti dai Carabinieri avranno un duplice obiettivo: scongiurare i furti negli appartamenti incustoditi evitando nel contempo i c.d. reati predatori nei confronti dei turisti e garantire sicurezza sulle strade interessate dal flusso dei vacanzieri. Sono state altresì rinforzate le Centrali Operative di Viterbo, Ronciglione, Civita Castellana, Montefiascone e Tuscania per poter garantire un servizio di risposta più efficace alle chiamate che perverranno sul 112.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email