VITERBO – E’ stata danneggiata, nella notte tra giovedì e venerdì, una delle cannelle di ottone di Fontana Grande. L’atto, probabilmente di natura vandalica, ha fatto sì che la cannella, su cui gli incivili hanno fatto pressione, si staccasse e cadesse in acqua. Il sindaco Leonardo Michelini, prontamente informato della vicenda, ha incaricato la ditta Fiorillo di adoperarsi per il restauro del pezzo di ottone divelto.