Giuseppe Talucci Peruzzi

VITERBO – “La Provincia di Viterbo, consapevole dei gravissimi disagi provocati alla viabilità provinciale dalle piogge delle ultime ore, sta lavorando per ripristinare le necessarie condizioni di sicurezza”. Lo comunica l’assessore provinciale alla Viabilità Giuseppe Talucci Peruzzi (foto) che spiega: “A causa delle violenti piogge di questi ultimi giorni si sono verificati in varie zone della Provincia diversi smottamenti che hanno provocato alcune frane e hanno causato la formazione di vere e proprie voragini sulle strade.

 

Per ragioni di sicurezza ci siamo trovati costretti a disporre la chiusura di tre strade provinciali, precisamente la Vitorchianese, la Bagnorese e la Ronciglionese dove la situazione è particolarmente critica. Continuano ad arrivare nei nostri uffici continue chiamate da parte delle forze dell’ordine che ci segnalano soprattutto la presenza di buche, anche piuttosto profonde, un po’ in tutta la provincia”.

 

L’assessore prosegue dicendo: “I nostri tecnici sono al lavoro per ripristinare le condizioni di sicurezza sul territorio, rimuovendo le frane e tappando le buche più rischiose, fermo restando tuttavia che, date le condizioni meteo che continuano a restare avverse, potremo intervenire soltanto con la stesa di asfalto a freddo essendo le buche impregnate di acqua. Appena il tempo migliorerà provvederemo ad asfaltare le carreggiate danneggiate con mezzi e materiali più idonei. Inoltre – specifica ancora Peruzzi – la Giunta provinciale ha messo a disposizione fondi propri di bilancio per un importo di 410mila euro per far fronte all’emergenza buche e frane; all’ordine del giorno ci sono inoltre progetti di messa in sicurezza delle strade finanziati con la devoluzione dei mutui per un importo complessivo di due milione e 200 mila euro. Sempre grazie alla devoluzione dei mutui sono in progettazione lavori di sistemazione delle barriere di sicurezza per un importo di 360 mila euro, mentre altri 350mila euro sono in appalto per il posizionamento della segnaletica stradale”.

 

Peruzzi poi tiene a precisare come la Provincia in questi giorni sia stata sempre in prima linea: “Il personale dell’Assessorato – ha dichiarato – ha lavorato ininterrottamente 24 ore su 24 e mi sento in dovere di ringraziare tutti, dal dirigente del Settore ai geometri responsabili di zona, fino all’ultimo operaio impiegato sulle strade. Stiamo affrontando una vera e propria emergenza, una calamità naturale in piena regola e lo stiamo facendo con professionalità e mettendo in campo ogni sforzo possibile. Purtroppo non è semplice operare in condizioni climatiche così particolarmente avverse. Stiamo lavorando per rimettere in sicurezza la viabilità – conclude l’assessore – ma invitiamo gli automobilisti a guidare con prudenza e a moderare comunque la velocità”.

Commenta con il tuo account Facebook