TUSCANIA – Anche in questo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Tuscania, coordinati dal Comando Provinciale di Viterbo, hanno continuato a intensificare i servizi per combattere il fenomeno dei furti che negli ultimi mesi ha interessato il territorio di competenza.

 

In particolare: a Tarquinia i militari della locale stazione hanno denunciato tre cittadini romeni tutti di età compresa tra i 36 e 40 anni poiché avevano asportato dall’interno di un’azienda agricola circa 50 litri di gasolio per trazione. I militari sono intervenuti immediatamente dopo bloccando i tre, restituendo il combustibile al legittimo proprietario e ponendo sotto sequestro l’autovettura utilizzata per compiere il furto.

 

A Montalto di Castro i Carabinieri della Stazione hanno denunciato due cittadini romeni, rispettivamente di 28 e 24 anni, poiché ritenuti responsabili del furto, all’interno di uno stabilimento, di circa 350 kg di rame. Sono in atto ora gli accertamenti per recuperare la refurtiva del valore approssimativo di circa 1300 euro.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email