VITERBO – Ancora un colpo della banda dei MARKET dopo quello eclatante del Risparmo Casa in Via Garbini dove i malviventi hanno buttato giù un muro per entrare, questa notte hanno lavorato di fino a tardi per tentare di svaligiare il Fresco Market in Largo Santa Chiara sulla Teverina.

I malviventi, sicuramente non dei sprovveduti, ma professionisti ben informati, come primo passo sono saliti sul tetto dell’Obi, hanno sfondato un lucernaio, sono passati per mezzo di una scala e sono entrati nel sottotetto del Fresco Market.

Hanno disattivato l’impianto di allarme delle telecamere, tagliato i fili dei collegamenti informatici delle casse, dei sensori e con una scala sono entrati nel magazzino rinnovato da poco. A questo punto si sono dedicati con un frullino alla prima cassaforte ma all’interno c’erano solo pochi euro.

Quindi sono passati alla seconda cassaforte ma probabilmente sia per la conformazione sia per il poco tempo hanno dovuto desistere e fuggire.

I danni ammonterebbero a migliaia di euro e tecnici di vari settori sono impegnati per permettere al negozio di poter riaprire i battenti. Rabbia e delusione dei tanti avventori che si sono dovuti arrendere davanti al biglietto CHIUSO PER FURTO e tornare a casa.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email