VIGNANELLO – I Carabinieri della Stazione di Vignanello, al termine di mirate indagini scaturite da un furto avvenuto il 16 dicembre scorso, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due persone residenti a Soriano nel Cimino.

 

Secondo la ricostruzione dei militari i due, un uomo 45nne e la convivente 40nne di origini romene, si sarebbero introdotti all’interno di un negozio di abbigliamento di Vignanello e mentre la donna distraeva la titolare, l’uomo ne approfittava per asportare della borsa un portafogli con all’interno la somma di 1.500,00 euro, provento della giornata lavorativa.

 

Da allora i militari avevano iniziato una serie di accertamenti fatti di escussione di testimoni, riconoscimenti fotografici e controllo delle telecamere di sorveglianza nel paese sino a giungere all’identificazione dei due, già ampiamente conosciuti dalle Forze dell’Ordine, e alla loro denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email