VITERBO – In nottata è stato perpetrato un furto con scasso all’interno di una lavanderia in via della Palazzina, l’autore del furto incappucciato e parzialmente travisato ha forzato la porta d’ingresso e rovistato in tutto il locale in cerca di denaro ed oggetti di valore da asportare. Ha anche scassinato i distributori automatici di bevande e caffè.

Somma del bottino, alcune centinaia di euro.

Le immagini del furto riprese dalle telecamere interne, sono state immediatamente visionate dal personale delle volanti della Polizia di Stato intervenute prontamente su richiesta della proprietaria.

Grazie alla peculiare conoscenza del territorio e soprattutto del tessuto criminale locale, gli Agenti della Squadra Volante, sono presto riusciti a dare un volto ed un’identità al protagonista solitario del fatto criminoso.

Sono bastati pochi frammenti di immagine, infatti, nonostante il parziale travisamento, per far riconoscere agli operanti, con assoluta certezza, l’autore del furto, un pregiudicato viterbese di 24 anni. Lo stesso al termine delle procedure di rito è stato deferito all’A.G. competente.

Commenta con il tuo account Facebook