La palazzina

VITERBO – “In data 8 marzo 2018 la Procura di Viterbo, attraverso i magistrati assegnatari del procedimento, ha interrogato, presso la Casa Circondariale di Viterbo, Ermanno Fieno alla presenza del difensore di fiducia avvocato Roberto Massatani contestando il reato di omicidio aggravato in relazione alla morte della madre Rosa Franceschini.

Ermanno Fieno si è assunto la responsabilità dell’omicidio della madre.

In tal senso sono stati modificate le iscrizioni al registro generale della Procura”.

Paolo Auriemma
Procuratore della Repubblica di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email