VITERBO – Grazie all’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio, effettuata con particolare attenzione alla prevenzione ed al contrasto al “mercato del falso” ed alla circolazione di prodotti insicuri nella provincia, i baschi verdi della Compagnia di Viterbo, sotto il coordinamento del Comando Provinciale, hanno individuato e posto sotto sequestro un deposito clandestino contenente circa 400 capi di abbigliamento ed accessori vari recanti marchi contraffatti delle più note marche, tra cui Adidas, Nike, Moncler, Lacoste, Louis Vuitton, Woolrich, Guess, Colmar, Fred Perry, pronti per essere immessi in commercio.

 

L’odierna attività che segue ad analoga operazione del 16 ottobre scorso in cui furono sottoposti a sequestro 2.500 capi di abbigliamento, conferma la preziosa opera della Guardia di Finanza a tutela dei consumatori e dei commercianti che operano nella legalità, ponendo in vendita prodotti sicuri e di qualità.

 

All’esito delle operazioni sette persone sono state denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo per il reato di contraffazione.

 

Con l’occasione la Guardia di Finanza ricorda ai consumatori di verificare sempre attentamente all’atto di acquisto che i prodotti riportino le etichettature previste.

 

IMG-20150318-WA0003

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email