VITERBO – La Guardia di Finanza di Viterbo ha eseguito, in concomitanza dell’apertura del nuovo anno scolastico, il sequestro di 16.000 prodotti illecitamente commercializzati, non conformi agli standard di sicurezza comunitari. I militari delle Fiamme Gialle viterbesi hanno intensificato…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteDelegazione vignanellese a Saletta per offrire del materiale ai terremotati
Articolo successivoLubriano, il rapper “Secch” presenta “Poeta infernale 2”