Guidava l’auto in stato di ebbrezza in compagnia di 2 amici, ben oltre le 22,00, violando le misure anti Covid:  sanzionati 3 giovani dalla Polizia di Stato.

Ieri, durante appositi servizi di controllo ad opera di personale della Questura, coadiuvato da 2 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio” e da una pattuglia della Polizia Stradale di Viterbo, intorno alle ore 22,30, lungo viale Fiume, veniva notata un’autovettura in circolazione con tre persone a bordo.

Dal controllo degli occupanti, si accertava da subito che il conducente aveva assunto sostanze alcooliche e che gli stessi non dimostravano alcuna giustificazione plausibile per circolare a quell’ora.

Grazie all’apparecchiatura alcol-test in uso alla Polizia Stradale si rilevava il tasso alcolemico del guidatore, che era oltre la soglia minima consentita.

Pertanto, il conducente veniva denunciato in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza”, mentre  a tutte e tre le persone veniva contestata la violazione amministrativa prevista dall’art. 9 comma 1 del DPCM 2 marzo 2021 in materia di contenimento della pandemia da Covid-19

Durante le festività saranno intensificati i controlli  nell’arco delle 24 ore finalizzati  a verificare il rispetto delle limitazioni imposte per limitare il contagio da Covid-19.