VITERBO – I carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, a seguito di numerosi servizi di osservazione e di pedinamento, hanno arrestato per spaccio di hashish, un giardiniere viterbese di 45 anni, originario di Roma.

I carabinieri hanno atteso che lo spacciatore uscisse dalla propria abitazione per portare la dose di droga ad un cliente, e appena avuta la certezza hanno deciso di intervenire.

Lo hanno bloccato e perquisito immediatamente, trovandolo effettivamente in possesso di due dosi destinate probabilmente allo spaccio, consistenti in un grammo di hashish.

Subito i carabinieri hanno effettuato la perquisizione anche della abitazione, per riscontrare i loro sospetti. Ed infatti al termine della perquisizione hanno trovato ulteriori 24 grammi di hashish, abilmente occultati. Oltre a tutto l’occorrente per tagliare, pesare e confezionare lo stupefacente.

Lo spacciatore è stato quindi dichiarato in arresto. E tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo a disposizione della A. G.
Commenta con il tuo account Facebook